• Get Confluenze nel Mediterraneo, tra storia e letteratura: a PDF

    By Salerno Mariarosaria,M. Salerno

    Il Mediterraneo e los angeles sua storia, il mare dalle mille sfaccettature e suggestioni hanno ispirato questo quantity, che nasce dall’esigenza di non disperdere i contenuti più originali delle lezioni tenute durante l. a. I summer season Academy in Mediterranean reviews (Cipro). I saggi, di Can Sancar, Luca Zavagno e Mariarosaria Salerno, mirano advert evidenziare elementi di continuità nell’utilizzo del materiale storico in funzione della scrittura, negli avvicendamenti di popoli, nelle relazioni tra Paesi, dal Mediterraneo orientale a quello occidentale.

    Show description

  • Gordon Thomas,Greg Lewis's Guerriere nell'ombra: Le spie alleate che sfidarono il Terzo PDF

    By Gordon Thomas,Greg Lewis

    Le agenti che lavorarono in keeping with i servizi segreti alleati in Europa erano spie e sabotatrici, crittografe, cartografe, analiste, agenti di reclutamento ed esperte nell'uso di esplosivi. l. a. più nota fu l’inglese Vera Atkins (che ispirò a Ian Fleming, il creatore di James Bond, il personaggio di “Miss Moneypenny”). Non meno decisivo fu il contributo di Betty Thorpe Pack che fornì i dettagli del codice Enigma, di Virginia corridor che according to un soffio sfuggì alla Gestapo, di Lise de Baissac (tra le major a paracadutarsi nella Francia occupata), della messaggera Nancy Wake, di Elizabeth Devereux Rochester, attiva nella Resistenza francese, e di Yolande Beekman che, come altre donne di straordinario coraggio e intelligenza, finì nei campi di sterminio nazisti. Tutte diedero un contributo cruciale alla vittoria contro il Terzo Reich: questo libro riscatta le loro storie rimaste ingiustamente nell'ombra.

    Show description

  • Storia della Turchia contemporanea (Italian Edition) - download pdf or read online

    By Antonello Folco Biagini

    Nata alla positive della Prima Guerra Mondiale con los angeles dissoluzione dell'Impero Ottomano, l. a. Repubblica turca, nel secondo dopoguerra, con los angeles guerra fredda e l. a. contrapposizione Est-Ovest, diviene uno stato fondamentale nel sistema della sicurezza della NATO sia a fronte dell'Asia sovietica sia a fronte dell'instabilità politica del Medio Oriente. Con l. a. superb del sistema bipolare si è aperta in keeping with il paese una nuova fase politica, caratterizzata dall'avviamento del processo d'ingresso nell'Unione Europea, da molte tensioni interne collegate al fondamentalismo islamico e dal ritorno del tradizionalismo. Questa nuova edizione aggiornata fino al referendum politico della primavera 2017 ripercorre l. a. storia contemporanea di un Paese da sempre punto di contatto tra due mondi e due civiltà, da Atatürk fino a Erdogan, due determine apparentemente antitetiche eppure ugualmente cruciali in line with capire los angeles Turchia odierna e tanti dei problemi che los angeles contemporaneità si trova advert affrontare.

    Show description

  • New PDF release: La battaglia di Canne (Italian Edition)

    By Bocchiola Massimo,Marco Sartori

    Lo scontro campale consistent with eccellenza, l’apoteosi della scaltrezza e della duttilità di manovra, l’epopea della più grande e gloriosa sconfitta nella storia di Roma.

    All’alba del 2 agosto 216 a.C., nella piana di Canne, si fronteggiano due schieramenti: l’esercito romano, guidato dai consoli Lucio Emilio Paolo e Gaio Terenzio Varrone, e l’armata del cartaginese Annibale, che ha valicato le Alpi con i suoi elefanti e disceso l. a. penisola, travolgendo le difese dei popoli fedeli a Roma.
    Nonostante un esercito numericamente inferiore ed eterogeneo in keeping with lingue, costumi e credenze, i generali cartaginesi avrebbero presto sbaragliato le celebri legioni romane. l. a. sottile mezzaluna dei soldati cartaginesi distruggerà, infatti, l. a. compatta formazione oplitica romana, in una manovra a tenaglia che sarà di ispirazione in keeping with molti altri grandi generali, primo su tutti Napoleone Bonaparte. A scontrarsi a Canne non sono consistent withò soltanto due eserciti, ma due civiltà: due diversi modi di fare l. a. guerra, di strutturare il potere e los angeles società, due modi di intendere los angeles virtù.
    Ripercorrendo le fasi della battaglia, dalla preparazione alla disfatta, Massimo Bocchiola e Marco Sartori allargano lo sguardo sui retroscena di entrambi gli eserciti, sul dramma dei condottieri e dei soldati semplici destinati a trucidarsi a vicenda in un lungo scontro all’arma bianca.
    Quell’esempio magistrale di tattica bellica, quel caso da manuale nella storia della strategia richiese infatti uno spaventoso tributo di sangue che sembra rivaleggiare in termini di vittime con Hiroshima e Nagasaki, tragedie figlie di altri tempi e di altre, terribili tecnologie. Il paragone potrebbe sembrare fuori luogo, ma tutta los angeles vicenda di Canne riecheggia in avvenimenti recenti se non recentissimi, tra populismi, complotti e scontri di civiltà, come evidenzia bene Siegmund Ginzberg nell’acuto saggio che chiude il quantity.
    Ma l’eterna attualità di Canne è anche nel suo essere l. a. storia di tutte le battaglie campali: geometriche coreografie belliche e sanguinosa miseria della carne, il genio del singolo e il sacrificio di molti, l. a. bellezza e los angeles morte, tutto concorre al fascino eterno e sinistro di uno scontro senza pace, e senza pari.
    Con un saggio di Siegmund Ginzberg.

    «Non stupitevi se troverete cose che suonano di attualità, come déjà vu di avvenimenti recenti, in queste vicende di ventidue secoli fa.» - Siegmund Ginzberg

    Show description

  • Get La Storia ci ha mentito: Dai misteri della borsa scomparsa PDF

    By Arrigo Petacco

    Quante furono davvero le armi segrete a cui Hitler affidò fino all'ultimo le proprie speranze di vittoria? Quali obiettivi ispirarono il temerario volo sulla Gran Bretagna del gerarca nazista Rudolf Hess? Che cosa conteneva realmente los angeles famosa borsa che Mussolini portava con sé al momento della sua cattura a Dongo? Sono alcuni dei misteri che continuano a suscitare l'interesse di tanti appassionati di storia. Su questi e su molti altri episodi della seconda guerra mondiale e del ventennio che l'ha preceduta indaga Arrigo Petacco, assolutamente convinto che molti di quegli eventi siano stati raccontati enfatizzando le ragioni dei vincitori e tacendo quelle dei vinti. Ogni volta che è scoppiata una guerra, afferma nell'Introduzione, «la prima vittima è sempre stata l. a. verità (le bugie sono necessarie according to demonizzare il nemico), ma poi, quando l. a. guerra è finita, le bugie dei vincitori sono diventate delle "verità", mentre quelle dei vinti sono sopravvissute sottotraccia». Una prospettiva che sarebbe arrivata alle estreme conseguenze con il trattamento riservato al Giappone sconfitto, costretto a lungo a rimuovere los angeles propria storia dai manuali scolastici.
    Questo libro si propone appunto di recuperare il punto di vista dei vinti, di mostrare «il rovescio della medaglia ». Al centro dell'analisi si staglia lo scacchiere europeo nella seconda metà degli anni Trenta. Uno state of affairs inquieto e mutevole, con rapporti altalenanti tra le grandi potenze, in cui tutte le alleanze erano ancora possibili. In particolare Petacco ritiene il patto fatale tra Mussolini e Hitler non come un'inevitabile convergenza tra due regimi, ma come il risultato di un atteggiamento miope verso l'Italia da parte di Francia e Inghilterra.
    Proprio l. a. figura del Duce, los angeles sua parabola politica ed esistenziale, è oggetto di un dettagliato approfondimento, che si avvale anche di un'inedita testimonianza della figlia Edda. Dal delitto Matteotti al 25 luglio, dall'«apertura a sinistra» dei primi anni Venti al crepuscolo della Repubblica sociale, si sviluppa così una lettura in keeping with molti aspetti inconsueta dell'esperienza di Mussolini. Una ricostruzione dove los angeles grande storia si intreccia con curiosità e aneddoti della vita privata, come l'amicizia con Pietro Nenni, in qualche modo sopravvissuta alle insanabili divergenze ideologiche, o il bizzarro tema d'esame dell¿aspirante maestro di Predappio, e naturalmente l. a. relazione con Claretta Petacci, una vicenda capace di calamitare l'opinione pubblica anche nella tormentata property del 1943.
    Una visione dei fatti, quella di Petacco, che intende mettere in discussione molte certezze degli storici, ma non un principio fondamentale: «I regimi che violano i diritti civili e vietano l. a. libera circolazione delle idee devono essere accomunati in un'unica condanna».

    Show description

  • Non c’è una fine: Trasmettere la memoria di Auschwitz - download pdf or read online

    By Piotr M.A. Cywinski,Carlo Greppi

    Auschwitz è un simbolo potente. Ogni anno il luogo nel quale sorgeva il più grande campo di sterminio nazista viene visitato da più di un milione di visitatori, decine di migliaia dei quali provengono dall’Italia. C’è un’intera generazione ormai figlia del profondo significato che quel luogo ha assunto nel nostro pace, figlia dei viaggi della memoria.
    Che cosa cercano quei ragazzi advert Auschwitz, che cosa cerchiamo tutti noi? Che storia ci racconta? Piotr Cywiński, direttore del Memoriale e Museo di Auschwitz-Birkenau, in questo libro duro e necessario, vibrante e appassionato, si confronta con queste domande e con i dilemmi che si nascondono in uno dei luoghi più terribili della storia dell’umanità.
    Settant’anni dopo los angeles high-quality della guerra, Auschwitz ormai parla ai nipoti e ai bisnipoti di chi visse quell’immane tragedia, di chi los angeles vide o non l. a. volle vedere, di chi l. a. mise in atto. Ed è diventata anche un simbolo, il luogo dove si cristallizzano le domande irrisolte che los angeles Shoah porta con sé.
    La responsabilità della trasmissione del suo messaggio al mondo è enorme e va pensata con cura, perché Auschwitz è molte cose, non una sola, e non appartiene solo a qualcuno, ma all’umanità intera. Non è solo lo sterminio sistematico degli ebrei d’Europa, non è solo l’attuazione di un’aberrante teoria razzista: Auschwitz ormai trascende los angeles sua storia e parla direttamente a noi, ora e qui, proprio nel mondo in cui viviamo, perché in quel luogo, scrive Cywiński, «l’Europa perse se stessa». Auschwitz è un monito che viene dal passato, e il suo messaggio – il suo urlo lacerante – consistent with quanto complesso e doloroso, è più che mai necessario in line with pensare al nostro futuro.

    Show description

  • New PDF release: Memorie del mediterraneo (Tascabili. Saggi Vol. 285)

    By Fernand Braudel,Roselyne Ayala,Enrica Zaira Merlo

    "La testimonianza più bella sull’immenso passato del Mediterraneo è quella che fornisce il mare stesso. Bisogna dirlo e ripeterlo. Bisogna vedere il mare e rivederlo. Naturalmente esso non può spiegare tutto di un passato complesso, costruito dagli uomini con una dose più o meno elevata di logica, di capriccio o di aberrazione, ma rimette con pazienza al loro posto le esperienze del passato, restituendo a ognuna i primi frutti della sua esistenza, e le colloca sotto un cielo, in un paesaggio che possiamo vedere con i nostri occhi, uguali a quelli di un pace. in keeping with un momento, di attenzione o di illusione, tutto sembra rivivere."

    Show description

  • Vicolo degli Azzimi: Dal ghetto di Pitigliano al miracolo - download pdf or read online

    By Vera Paggi

    four marzo 1944, Milena Sermoneta varca il confine con l. a. Svizzera insieme ai sei figli. los angeles più piccola, Carla, accovacciata sulle spalle di un contrabbandiere, ha solo five anni. Il primogenito, Claudio, è partigiano in Jugoslavia al seguito del Plotone speciale ebraico. Bruno Paggi “marito e unico bene prezioso”, come dichiara Milena alle autorità svizzere, è emigrato in Venezuela dopo essere stato cacciato dall’Università di Pisa, insieme ai colleghi docenti ebrei. Una famiglia spezzata dal fascismo e dalla guerra, raccontata attraverso le lettere, i documenti, i diari e i ricordi che una generazione ha tenuto in step with quasi mezzo secolo protetti in un cassetto.

    Show description

  • Read e-book online Storia dell'ebreo errante: Dalla distruzione del tempio di PDF

    By Riccardo Calimani

    Chi sono gli ebrei? Perché sono stati perseguitati? Come sono riusciti a sopravvivere dispersi according to duemila anni? Com'è nata los angeles leggenda dell'ebreo errante? In questo libro di bruciante attualità Riccardo Calimani ripercorre venti secoli di diaspora, dalla conquista romana della Giudea alle soglie del Novecento, raccontando una storia di uomini, idee, lotte e sconfitte, sfide intellettuali ed esistenziali. Sullo sfondo di pestilenze, espulsioni, autodafé, pogrom, ghetti, una millenaria vicenda di solidarietà e tradimenti, orgoglio e disperazione, da cui emerge in controluce anche un insolito ritratto dell'Europa cristiana. Un libro in keeping with comprendere l. a. condizione psicologica dell'ebreo di ieri e di oggi e le mille contraddizioni del mondo cristiano; una lettura che non offre risposte definitive, ma aiuta a capire il senso dei terribili avvenimenti del Novecento.

    Show description

  • Read e-book online Nel segno dei padri: La storia di Guglielmina e Peter PDF

    By Giacomo Marinelli Andreoli

    Guglielmina è l. a. figlia di Vittorio Roncigli, uno dei forty civili fucilati nella rappresaglia che los angeles Wehrmacht mise in atto a Gubbio il 22 giugno 1944. Il rastrellamento e l. a. fucilazione si period scatenato dopo l’uccisione di un ufficiale medico tedesco: Kurt Staudacher, freddato da un gruppo di giovani armati dal hole locale. L’esecuzione di civili che ne è seguita - e che ha aperto in keeping with decenni immani polemiche nella comunità sulle responsabilità della tragedia - è passata alla storia come “l’eccidio dei forty martiri”, il fatto di sangue più grave in tutta l’Umbria nell’intero periodo dell’occupazione. Il figlio di Kurt Staudacher è Peter, l’altro protagonista di questa storia.

    Show description

  • 1 2 3 17